Fondazione Prada

Culture and Consciousness 9 – 13 Nov 2020

Antonio Damasio

Antonio Damasio è Dornsife Professor di Neuroscienze, Psicologia e Filosofia e Direttore del Brain and Creativity Institute della University of Southern California di Los Angeles.

Con una formazione in neurologia e neuroscienze, Damasio ha contribuito in modo fondamentale alla comprensione dei processi cerebrali alla base delle emozioni, dei sentimenti e della coscienza. Il suo lavoro sul ruolo dell’affetto nei processi decisionali ha avuto un enorme impatto su neuroscienze, psicologia e filosofia. È autore di centinaia di articoli scientifici e uno degli scienziati più citati al mondo.

Di recente Damasio ha focalizzato le proprie ricerche sullo sviluppo evolutivo della mente e sul ruolo delle regole nella creazione delle culture, che sono alla base del libro Lo strano ordine delle cose. La vita, i sentimenti, e la creazione della cultura (2018–2019). L’errore di Cartesio, The Feeling of What Happens, Alla ricerca di Spinoza e Il sé viene alla mente, sono suoi lavori tradotti e studiati nelle università di tutto il mondo.

Damasio è membro della National Academy of Medicine e Fellow dell’American Academy of Arts and Sciences. È stato insignito di numerosi premi, tra cui il Paul MacLean Award for Outstanding Neuroscience Research in Psychosomatic Medicine (2019), l’International Freud Medal (2017), il Grawemeyer Award (2014), l’Honda Prize (2010) e l’Asturias Prize in Science and Technology (2005). Nel 2003 ha inoltre ricevuto il Premio Nonino come Maestro del nostro tempo. Nel 2013 gli è stata dedicata la Escola Secundária Antonio Damasio a Lisbona, sua città natale.